RICETTA DEL MESE

Torta di Pane e Uva

La torta di pane è un dolce della tradizione povera ma molto buono e gustoso. Veniva infatti preparata in moltissime regioni italiane con il pane raffermo avanzato e frutta secca o uva sultanina, ingredienti semplici e genuini che rendevano questa torta davvero speciale per i nostri nonni!

Ingredienti

350 gr di pane secco

1 lt di latte

1/2 bicchiere di zucchero

Cacao amaro in polvere q.b

100 gr di uvetta

Uva fresca q.b.

Pinoli q.b.

1 uovo.

Procedimento:

Lasciare in ammollo il pane secco nel latte; aggiungere lo zucchero, il cacao amaro, l’uovo, i pinoli e l’uvetta strizzata (precedentemente messa in ammollo in un po’ di marsala e acqua).

Mettere tutto in una teglia rettangolare ricoperta con della carta da forno, aggiungere dell’uva tagliata ed infornare nel forno già caldo a 180°C per circa 30 minuti.

Controllare la cottura con una stecchino.

Far raffreddare e tagliare a dadini.

Buona Merenda!!

 

 

Cheesecake ai fichi

La cheesecake ai fichi è una deliziosa cheesecake cotta preparata con la classica base di biscotti, una deliziosa crema ai formaggi, confettura di fichi e tanti fichi freschi.

Ingredienti

Quantità per 8 persone

Per la base biscotto
  • biscotti secchi 300
  • burro fuso 125
Per la crema al formaggio
  • formaggio spalmabile 500 g
  • ricotta 250 g
  • zucchero semolato 100 g
  • uova 2

Per la copertura

  • confettura di fichi 130 g
  • fichi 12

 

 

 

 

 

Procedimento

Sbriciolate finemente i biscotti con il mixer o con le mani e unite alla polvere ottenuta il burro fuso fatto intiepidire. Mescolate perfettamente.

Rivestite di carta da forno uno stampo a cerniera del diametro di 26 cm e compattate sulla base il composto di biscotti e burro, quindi mettete in frigorifero. In una ciotola capiente amalgamate il formaggio cremoso e la ricotta.

Unite lo zucchero e mescolate, poi aggiungete le due uova e amalgamatele perfettamente al composto.

Versate la crema ottenuta sulla base di biscotti e livellate. Cuocete la cheesecake in forno preriscaldato a 160° per 1 ora circa facendola raffreddare nel forno spento e aperto.

Togliete la cheesecake dal forno e stendetevi sopra la confettura di fichi. Sistemate sulla torta i fichi freschi tagliati in 4 spicchi e rimettete in forno a modalità grill per 5 minuti.
Fate raffreddare la vostra cheesecake ai fichi e toglietela, molto delicatamente, dallo stampo, aiutandovi con la carta da forno, che dovrete poi estrarre con altrettanta delicatezza da sotto la torta.

Conservazione

Potete conservare la cheesecake ai fichi in frigorifero per un paio di giorni ben coperta, avendo l’accortezza di tirarla fuori una mezz’oretta prima di consumarla.

 

Pavlova Estiva

La Pavlova è una torta della Nuova Zelanda e dell’Australia.
Secondo l’ipotesi più accreditata, questo dolce sarebbe stato creato nel 1926 dallo chef di un hotel a Wellington, in Nuova Zelanda, e così chiamato in onore della ballerina Anna Pavlova. L’attribuzione dell’invenzione tuttavia non è certa, e alcune ricerche suggeriscono che possa essere nata in Australia nello stesso periodo, ferma restando la dedica al nome della ballerina, che allora era in tour nei due paesi oceanici.

Costituita da una base di meringa morbida dentro e croccante fuori, una copertura di panna e frutta, è un dolce molto appariscente, consigliato soprattutto per le grandi occasioni. Gli ingredienti possono variare in base ai gusti personali e alla stagione.

Ricetta della pavlova

Ingredienti per 8-10 persone:

Per la pavlova:

  • 130gr albumi (4 albumi)
  • 260gr zucchero semolato
  • Pz di sale
  • Vanillina o vaniglia
  • Un cucchiaino succo di limone

Metodo:

Per fare la meringa

  1. Accendete il forno a 90/100°C e foderate una placca con carta-forno.
  2. Montate insieme, fin dall’inizio, gli albumi e zucchero: ci vorranno 5 minuti di fruste elettriche, ma la meringa risulterà molto più stabile.
  3. Formate il disco di base della vostra pavlova mettendo sulla placca cucchiaiate abbondanti, senza lisciarle: dovete ottenere una meringa ondulata come una nuvola, alta almeno tre dita, così che crescendo in cottura salirà a quattro.
  4. Infornate, lasciando lo sportello appena aperto (con uno stecchino infilato nello sportello, per fare uscire il vapore) e lasciate cuocere per due ore e mezza, tre.
  5. Spegnete poi il forno e sempre con lo sportello semichiuso, lasciateci raffreddare dentro la meringa.

Ingredienti per crema arancia e lime

  • 150 ml di succo d’arancia
  • 100 ml di succo di lime
  • 60 gr di zucchero
  • 25 gr di amido di mais
  • 15 gr di olio di semi

Metodo:

Per fare la crema

  1. Unire i succhi di lime e arancia.
  2. In una parte sciogliere l’amido di mais e l’altra parte mettere a scaldare con lo zucchero in un pentolino sul fuoco.
  3. Una volta caldo aggiungere l’amido di mais sciolto, lasciare sul fuoco la crema fino ad addensamento.
  4. In ultimo aggiungere a filo l’olio di semi e lasciar raffreddare.

Come assemblare la Pavlova Estiva

  1. Prendere la base di meringa.
  2. Aggiungere nel mezzo la crema di lime fredda.
  3. Guarnire con frutta di stagione e qualche fogliolina di menta.

 

Semifreddo ai Frutti di Bosco

Ingredienti:   

200 gr Frutti rossi freschi o surgelati

100 gr Zucchero semolato

50 gr di acqua (da ridurre se usiamo frutta congelata)

150 gr Meringa Italiana

350 gr di panna fresca

Per completare:

Frutta per guarnire e menta fresca.

 Procedimento:

Mettere sul fuoco un pentolino con la frutta, lo zucchero e l’acqua, appena saranno diventati morbidi con un frullatore ad immersione ridurli in salsa (Coulis di frutti rossi).

Filtrare con un colino per eliminare i semini e far raffreddare aiutandosi con acqua e ghiaccio.

Montare la panna (non troppo), preparare la meringa all’italiana ed incorporare delicatamente alla salsa di frutti rossi oramai fredda.

Amalgamare bene tutti gli ingredienti e dividere il composto negli appositi stampi di silicone lasciandoli nel congelatore per almeno 3 ore prima del servizio.

Rimuovere dagli stampi, posizionare i semifreddi su un piatto freddo e guarnire con frutta e foglie di menta.

Ingredienti e procedimento per 150gr di meringa italiana:

60 gr di albume non freddo

120 gr di zucchero

24 gr di acqua

Montare gli albumi con 40 gr di zucchero, nel frattempo mettere un pentolino sul fuoco con acqua e il restante zucchero, portare a 118°C.

Aggiungere a filo lo sciroppo e continuare a montare la meringa fino a raffreddamento.

Torta Ananas e Cocco

(a basso contenuto glicemico)

Questa torta può essere chiamata torta INVISIBILE, cioè una torta che contiene circa un chilo di frutta, tagliata finissima, e solo qualche cucchiaio di farina. Una volta cotta, e tagliata a fetta, la frutta sembra fondersi nell’impasto e diventare, appunto, invisibile.

E’ a basso contenuto glicemico grazie alla scelta specifica dei suoi ingredienti.

Ingredienti:

  • 1kg di fette d’ananas fresco o in barattolo naturale.
  • 100 gr di Cocco rapè
  • 120 gr  di farina semintegrale o farina di farro monococco
  •  110 gr di zucchero integrale di cocco
  • 150 ml di latte di cocco
  • 3 uova
  • 100 gr di crema di mandorle
  • sale.

1.Tagliare a metà le fette di ananas 2.In una terrina mescolare tutti gli ingredienti, prima quelli secchi, poi liquidi. Aggiungere l’ananas. 3. Foderare di carta da forno una teglia e versarvi l’impasto. 4. Fate cuocere in forno per 45 minuti a 180°C.

Buon Appetito!!!

Le Chiacchere

Tempo Preparazione:
30 minuti

Tempo Cottura:
2 minuti

Dosi:
50 chiacchere

Difficoltà:
Facile

Ingredienti:

  • 4 uova
  • 400 gr di farina 00
  • 40 gr di zucchero
  • 50 gr di burro a temperatura ambiente
  • la scorza di un limone grattugiata
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo
  • olio di arachide per friggere

Come preparare le chiacchere di Carnevale

Preparate l’impasto mettendo la farina a fontana, aggiungendo anche lo zucchero. Sbattete leggermente le uova e unitele nel centro della fontana, insieme alla scorza del limone grattugiata e al pizzico di sale. Cominciate ad impastare con le dita, quindi aggiungete per ultimo il burro e lavorate bene fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

Tirate la sfoglia ad uno spessore di circa 2/3 mm e tagliatela con la rondella dentellata tanti rettangoli allungati. Praticate un taglio al centro e arrotolatele a fiocchetto come da foto.

Friggete le chiacchere di Carnevale in abbondante olio caldo di arachide fino a quando non saranno dorate uniformemente.

Scolatele su carta assorbente per asciugarle dall’olio in eccesso, quindi spolveratele con lo zucchero a velo.

Buona Merenda!!!